Questo evento prevede più appuntamenti

Educhiamoci a educare: Perfezionamento per Educatori Cinofili

11mag(mag 11)09:0012(mag 12)18:00Educhiamoci a educare: Perfezionamento per Educatori Cinofili09:00 - 18:00 (12)(GMT+02:00) LAICI, Via Belvedere, 8 25123 Brescia

Dettagli dell'evento

Corso di perfezionamento per educatori cinofili

Hai già seguito un corso per educatore cinofilo dove hai appreso tante nozioni ma fatichi a metterle in pratica?
Ritieni che la parte più complessa di questo lavoro risieda nel costruire una buona relazione con i famigliari del cane?
Hai seguito un corso educatore cinofilo che si è svolto per la maggior parte on line e pensi che avresti bisogno di osservare maggiormente aspetti legati alla pratica?

Introduzione al corso

Questo percorso formativo è pensato per chi ha già seguito il corso di Educatore Cinofilo presso una qualsiasi scuola ma si sente stanco, deluso e insoddisfatto dagli aspetti pratici di questa professione, o sente che non ha acquisito tutte le competenze necessarie a svolgere il proprio lavoro in modo appagante. È pensato anche per i Medici Veterinari Esperti in Comportamento che vogliono ampliare la proprie conoscenze in ambito educativo e approfondire il modello interdisciplinare.

Il corso è articolato in 6 moduli in formula weekend dove verrà svolta teoria e teoria applicata. Monte ore complessivo 90 ore suddivise in 50 ore di lezioni frontali e 40 ore suddivise in laboratori e lavoro pratico in campo con casi reali presenti.
Questo corso, improntato soprattutto sull’attività pratica, ha l’obiettivo di far acquisire nuove competenze a educatori cinofili secondo l’Approccio Cognitivo-Relazionale in modo che siano in grado di operare con professionalità nella consulenza relazionale ed educativa del sistema eterospecifico. Non è più solo il cane messo al centro del percorso educativo, né solo la famiglia, è l’intero sistema ad essere coinvolto nel percorso perché è all’interno della relazione che può avvenire la maturazione dei singoli individui.
Il corso fornisce un impianto teorico basato sulle più recenti ricerche in ambito neuroscientifico applicate al comportamento del cane alle quali verrà dato spazio nelle lezioni teoriche: crediamo in un approccio scientifico perché ci occupiamo di scienze del comportamento, e crediamo nel modello interdisciplinare fin dall’educazione del cucciolo per la delicatezza e le
vulnerabilità che il cane incontra nel periodo del suo sviluppo comportamentale.

La pratica è centrale in questo percorso di perfezionamento e si basa sull’ Approccio Cognitivo-Relazionale svincolato da esercizi: al centro ci sono il cane, la sua famiglia e l’educatore. Ogni modulo fornisce ai corsisti le competenze necessarie per strutturare attività pratiche, attraverso i casi realmente presenti. Non è prevista la presenza dei cani dei corsisti durante i moduli.

I docenti

l corpo docente è di comprovata e documentata esperienza sia in ambito formativo che nello specifico ambito professionale. Le docenze prevedono sempre la co-presenza di più figure professionali che si integrano nella trattazione di uno stesso argomento nel rispetto del modello interdisciplinare che ci proponiamo di seguire.
Ogni modulo è previsto in presenza affinché, corsisti e docenti si confrontino sulle attività svolte e sui casi visti per comprendere eventuali dubbi o criticità. Crediamo nel dialogo e nel confronto, per questo per noi l’aula è il centro di tutto il percorso: qui impariamo a diventare veri professionisti competenti, ognuno attraverso il proprio potenziale e secondo il proprio stile.

Location

Il corso si svolgerà presso il centro cinofilo Tambra ASD in Brescia dove si può disporre di aula didattica, spazi al coperto e all’aperto per le attività pratiche che si andranno a svolgere nel rispetto del distanziamento previsto nelle norme anti-Covid.
Tra un modulo e l’altro è previsto un incontro serale di circa 2 ore in video lezione dedicato ad attività di brainstorming.

Argomenti dei singoli incontri

27-28 GENNAIO 2024
(A. Miconi, F. Manunta, L. Sacchettino)

Approccio Cognitivo-relazionale; dalle caratteristiche di razza alla personalità, perché la resilienza non sia solo un concetto astratto.

24-25 FEBBRAIO 2024
(F. Manunta; A. Miconi, L. Sacchettino)
La TEM (la Teoria Evoluzionistica Motivazionale) e i MOI applicati alla relazione interspecifica. I periodi critici potenzialità e vulnerabilità dello sviluppo comportamentale. I cani sensibili,
lavoro pratico.

23-24 MARZO 2024
(F. Manunta, A. Miconi)
I cani timidi e paurosi: come migliorare la qualità di vita favorendo l’integrazione con la ricerca olfattiva; lavoro pratico.

27-28 APRILE
(F. Manunta e A. Miconi)
I cani conflittuali: nuovi modi per interpretarli e il gioco come strumento per sviluppare armonia in famiglia; lavoro pratico.

11-12 MAGGIO 2024
(A. Squartecchia)
Educhiamoci per Educare: perché la relazione con la famiglia non sia più un peso insostenibile.

8-9 GIUGNO 2024
(F. Manunta, A. Miconi)
Il sopraggiungere dell’anzianità dei suoi limiti e delle sue potenzialità

Quando

sabato, 11 mag 2024 09:00 - domenica, 12 mag 2024 18:00(GMT+02:00)

Dove

LAICI

Via Belvedere, 8 25123 Brescia

I prossimi appuntamenti di questo evento

8 giugno 2024 09:00