Medicina veterinaria comportamentale

Consulenze comportamentali per cani e gatti

Servizio offerto da A.S.D. Tambra

Una visita specialistica

La medicina comportamentale è una specialità della Medicina Veterinaria e può essere praticata solo da un medico veterinario specializzato, ovvero un medico che, dopo aver conseguito la laurea in medicina veterinaria, segue una scuola di specializzazione o consegue master di secondo livello.

Il medico veterinario esperto in comportamento ha il compito di differenziare tra affezioni organiche che influenzano il comportamento e patologie comportamentali vere e proprie. Ha il compito di differenziare tra comportamenti sgraditi ai proprietari e vere manifestazioni di patologie comportamentali.

Il Veterinario Esperto in Comportamento ha anche il compito di tutelare la salute pubblica ed è per questo che è chiamato anche a svolgere visite specialistiche richieste dall’ATS in caso di Ordinanza pendente sui cani morsicatori con rilascio di referto.

Affezioni organiche o patologie comportamentali?

La visita comportamentale ha la durata di circa 90 minuti, durante i quali il medico raccoglie le informazioni anamnestiche e osserva il comportamento diretto dell’animale. Al termine della visita potrà richiedere esami collaterali o emettere una diagnosi ed una prognosi, eventualmente prescrivere una terapia biologica e proporre un eventuale percorso riabilitativo con l’istruttore cinofilo riabilitatore.

Tambra si avvale della collaborazione con la dott.ssa Federica Manunta come specialista che lavora con approccio cognitivo-relazionale e un modello interdisciplinare. I singoli casi vengono infatti seguiti dal medico veterinario esperto in comportamento e dall’istruttore cinofilo riabilitatore seguendo un lavoro in equipe affinchè cane e conviventi umani possano essere aiutati al meglio e possano concludere il percorso nel più breve tempo possibile.

Riabilitazione comportamentale

Non tutti i sentimenti sono delle emozioni, ma tutte le esperienze emotive coscienti sono dei sentimenti che costituiscono le esperienze soggettive attraverso le quali conosciamo le nostre emozioni (Damasio, 1995).

Le emozioni sono universali e producono stati d’animo soggettivi e individuali. Nell’approccio cognitivo relazionale interspecie si è ben compreso che non si possono cambiare le emozioni del cane, poiché non è possibile pensare che di fronte a qualcosa che ad esempio lo spaventa, esso si possa emozionare e provare qualcosa di diverso da un sentimento che lo porta ad agire, “scappando”; “aggredendo” o a “paralizzarsi” di fronte a una situazione, che lo ha coinvolto emotivamente. Questi sono comunque tutti modi di agire non
all’emozione in quanto tale, ma allo stato d’animo che essa ha prodotto attraverso l’esperienza che a sua volta ha
generato sentimenti individuali e soggettivi rispetto allo stimolo stesso che ha scatenato l’emozione stessa.

Nella riabilitazione del comportamento -secondo l’ Approccio Cognitivo Relazionale- non si opera tanto nel rendere lo stimolo neutro esponendo il cane ad esso, poiché questa tecnica potrebbe produrre stati d’animo conflittuali nell’animale nei confronti dei famigliari umani che lo espongono a qualcosa di spiacevole, ma si accolgono le emozioni in quanto tali e ci si concentra sugli stati d’animo del cane e di come questi vengono interpretati dai famigliari umani. Sarà infatti il cane insieme al resto del sistema famiglia a provare nuovi sentimenti rispetto all’emozione prodotta da un determinato stimolo, così favorevoli a ritrovare le strategie adattative per riconquistare uno stato di allostasi sensoriale. Il ruolo dell’Istruttore riabilitatore sarà quello di accogliere e guidare il cane a sperimentare, insieme ai conviventi umani, nuovi stati d’animo meno “reattivi” ma comunque efficaci a sostenere e fronteggiare una determinata emozione. Questo processo è detto ristrutturazione motivo/esperienziale.

Infine, va precisato secondo quanto afferma Siegel (2013), che la ristrutturazione cognitiva del soggetto enucleato dal sistema in cui vive, da sola, non è sufficiente a ristabilire in modo funzionale e positivo l’omeostasi affettiva e di conseguenza i circuiti emotivi del cane.
Infatti siamo in accordo con lo stesso autore sopra citato che afferma che per ottenere un nuovo stato d’animo – pertanto una tangibile modificazione del processo che induce il cambiamento del comportamento- sono necessari processi che vedono un allineamento sistemico famigliare su modelli relazionali basati sugli affetti, dei sentimenti e delle emozioni congiunte e condivise. Solo attraverso questo coordinamento famigliare e sistemico il cane potrà modificare i propri processi cognitivi, attraverso una consonanza di gruppo famigliare, e la risultante di queste esperienze sociali e individuali lo porteranno ad agire in modo nuovo in relazione all’emozione comune che rimane invariata.

Tambra si avvale della collaborazione con Attilio Miconi Dog Trainer Professional per i casi di riabilitazione comportamentale.

Vuoi più informazioni su questo servizio?

CHIEDI ORA

Altri servizi che potrebbero interessarti

ASILO PER CANI

– SERVIZIO PER PRIVATI –

Il nostro asilo diurno per cani è un luogo protetto, allestito a misura di cane, nel quale poter affidare il proprio amico a 4 zampe per una necessità occasionale o in modo sistematico durante la settimana.
SCOPRI

PATENTINO

– SERVIZIO PER PRIVATI –

Tambra organizza, in collaborazione con i Comuni e le ASL, un percorso per proprietari di cani, da fare con i propri amici a quattro zampe: si tratta di 5 incontri, con esame finale, per il rilascio del Patentino.
SCOPRI

CORSO CANE PROPRIETARIO

– PER PRIVATI –

I nostri corsi sono strutturati a partire dai periodi evolutivi del cane. Organizziamo classi in cui i cani sono suddivisi per età e competenze, adattando le lezioni alle esigenze e competenze dei singoli.
SCOPRI

CORSO DISCIPLINE SPORTIVE

– PER PRIVATI –

Attraverso le attività sportive si aiuta il nostro amico ad esprimere le proprie competenze di pet partnership. La comunicazione tra cane e proprietario migliora sensibilmente, con conseguente arricchimento della relazione.
SCOPRI

PROGETTI SCUOLA

– SERVIZIO PER ENTI –

Le attività didattiche con gli animali sono un insieme di tecniche che hanno l’obiettivo di accompagnare il bambino mentre compie percorsi utili al suo apprendimento e accrescimento.
SCOPRI

PET THERAPY

– SERVIZIO PER ENTI –

Grazie alla presenza dell’animale, il fruitore della Pet Therapy sposta la propria attenzione al di fuori di sè stesso, distraendosi quindi dai propri problemi. La Pet Therapy restituisce il sorriso e favorisce il rilassamento.
SCOPRI

CORSO EDUCATORE CINOFILO

– PER PROFESSIONISTI –

Proposta formativa professionalizzante per il conseguimento del titolo di Educatore Cinofilo FICSS.
Corso teorico e pratico, finalizzato alla scoperta delle capacità cognitive relazionali del cane con l’uomo.
SCOPRI

CORSO ISTRUTTORE CINOFILO

– PER PROFESSIONISTI –

Percorso professionalizzante per il conseguimento del titolo di Istruttore Riabilitatore.
Rivolto ad educatori ed istruttori cinofili riconosciuti FICSS ed a Medici Veterinari comportamentalisti.
SCOPRI

FORMAZIONE AVANZATA

– CORSI PER PROFESSIONISTI –

Corsi di approfondimento su tematiche specifiche di educazione cinofila avanzata.
Questi percorsi sono riservati a coloro che hanno già seguito i corsi professionalizzanti per educatore/istruttore.
Percorsi con durata media di 4 incontri.
SCOPRI

X